Elena Fucci Sceg Aglianico del Vulture

Elena Fucci Sceg Aglianico del Vulture 2018

image
Caratteristiche :

Denominazione: aglianico del Vulture DOP
Vitigni: aglianico 100%
Regione: Basilicata (Italia)
Gradazione: 13.5%
Bottiglia 75 cl
Vigneti: SCEG è l’Aglianico di Elena Fucci. Viene prodotto nel comune di Barile, in provincia di Potenza, sul monte Vulture, da micro vigneti di oltre 70 anni d’età.
Il nome Sceg, è un termine dialettale usato per indicare il frutto del Melograno, simbolo di buona fortuna, ricchezza e prosperità. Ne vengono prodotte 7000 bottiglie.
Affinamento: Tonneaux di rovere nuovi da 500 litri per un totale di 12 mesi

Colore: rosso rubino intenso
Profumo: Sentori di timo, cumino macinato, pepe bianco, frutti neri maturi, fichi.
Gusto: La vendemmia avviene a mano nei primi giorni di novembre.

L’uva raccolta in piccole ceste, viene portata direttamente in cantina per la selezione e la diraspatura.
Successivamente gli acini interi vengono immessi in vasca d’acciaio per la fermentazione alcolica. Successivamente il mosto viene svinato e la vinaccia viene pressata delicatamente.
La fermentazione malolattica avviene in tonneau di rovere nuovi da 550 litri per 12 mesi. Successivamente il vino affina per almeno 6 mesi in bottiglia prima di essere immesso sul mercato.
Sceg è rosso rubino intenso. Un vino fresco, corposo, con tannini cremosi e una nota ricca di minerali fumè.
Presenta aromi neri, frutti maturi come ciliegia e fichi; sentori di timo, cumino macinato e pepe bianco. Rotondo e finemente equilibrato, con un finale lungo e persistente, nel quale tornano piacevoli note speziate e minerali.
Piena espressione dei terreni vulcanici da cui proviene.
Si consiglia di farlo respirare 15 minuti prima di servirlo ad una temperatura di 16°-18°C.
Inserisci nel tuo carrello
Quantità / N.
flagHome×