Zero Blanc 2015 Casa Caterina

imageCaratteristiche:

Produttore: Casa Caterina
Vitigni: Chardonnay 100%
Regione: Lombardia (Italia)
Gradazione: 13.0%
Formato: Bottiglia 75 cl
Vigneti: situati a Provaglio d’Iseo, frazione Persaga, su suoli di deposito alluvionale con argille, calcare, limo e sabbie
Vinificazione: fermentazione alcolica di 30 giorni con lieviti indigeni in barrique
Affinamento: 24 mesi in barrique di rovere francese
Filosofia produttiva: artigianali, senza solfiti aggiunti o minimi, lieviti indigeni

Colore: giallo paglierino intenso e luminoso, nuances dorate
Profumo: fiori freschi, susine mirabelle, erbe aromatiche, cenni minerali e mentolati, spezie miste
Gusto: intenso e sinuoso, avvolgente, elegantemente fresco e sapido, persistente

Il “Zero Blanc” di Casa Caterina è un bianco sfaccettato e complesso, una delle poche espressioni ferme imbottigliate dall’istrionico Aurelio Del Bono. Quando si nomina la Franciacorta vitivinicola è impossibile non pensare alle straordinarie bottiglie di Casa Caterina, realtà che da oltre 30 anni stupisce i bevitori con liquidi dotati di immensa personalità, anche in virtù di uno stile profondamente identitario e riconoscibile. Se il lavoro in vigna è estremamente ’’semplice’’, ovvero consiste nel far esprimere le uve senza prevaricarle ed intervenendo solo quando necessario, in cantina invece si gioca una partita ben più lunga e paziente, dato che tutti i liquidi imbottigliati da Aurelio affinano a lungo in cantina (alcuni anche quasi 10 anni) e vengono messi in commercio solo quando ritenuti pronti. Il gigante di Monticelli Brusati sforna bottiglie che, una volta bevute, è difficile dimenticarsi, votate alla ricchezza gustativa e alla cremosità, ma mai prive di finezza. Esperienza impattante.
Il vino “Zero Blanc” è ottenuto da uve Chardonnay in purezza, provenienti da vigneti situati a Provaglio d’Iseo, frazione Persaga, che poggiano su suoli di deposito alluvionale di matrice mista e composti da argille, calcare, limo e sabbie. In vigna, come già accennato, si adotta un atteggiamento di vigile custodia, intervenendo solo quando la terra lo richiede, mentre in cantina la fermentazione alcolica avviene spontaneamente in barrique per 30 giorni, ed il liquido affina per 24 mesi in barrique di rovere.
Zero Blanc Casa Caterina si presenta nel calice con veste paglierina intensa e luminosa, orlata da riflessi dorati. Sin dalla prima olfazione il vino si dimostra ampio e rifinito, squadernando sentori di tiglio, susina, erbe aromatiche e sbuffi minerali, e tratteggiando un profilo che unisce freschezza e frutto. Sorso impattante e generoso, dotato di tattilità morbida ma costantemente bilanciato da un giusto apporto di freschezza e sapidità. Personalità trascinante.
Inserisci nel tuo carrello
Quantità / N.
flagHome×