Trento Spumante Brut ’Riserva del Fondatore 976’ Letrari 2010

imageCaratteristiche:

Produttore: Letrari
Denominazione: Trento DOC
Vitigni: Chardonnay, Pinot Nero
Regione: Trentino (Italia)
Gradazione: 12,5%
Formato Bottiglia 75 cl
Vinificazione: spumante prodotto secondo il Metodo Classico o Champenoise, con rifermentazione in bottiglia e sboccatura dilazionata nel tempo
Affinamento 96 mesi a contatto coi lieviti
Filosofia produttiva: Vignaioli Indipendenti

Colore: giallo dorato carico, vivo e brillante con perlage fine
Profumo: crosta di pane e toni vanigliati su una trama di mele mature, erbe aromatiche e frutta secca
Gusto: fresco, vivace e strutturato, con tessitura cremosa e note fruttate persistenti

La “Riserva del Fondatore 796” è un Trento Spumante millesimato di grande eleganza, complessità e forza espressiva, maturato sui lieviti per 8 anni. Ha un bouquet frgrante e leggermente boisé, con note di frutta secca e matura, vaniglia, crosta di pane ed erbe aromatiche. Il sorso è ricco e cremoso, vivace, secco e strutturato

La “Riserva del Fondatore 976” è il Trento Doc di maggior prestigio della Cantina Letrari, realizzato solo nelle migliori annate e con lunghissimi affinamenti sui lieviti, regala l’emozione che solo i grandi spumanti Metodo Classico sanno esprimere. Un calice riservato alle grandi occasioni, elegante, raffinato, fresco e complesso, mette in luce il potenziale della Cantina di Rovereto nella produzione di Spumanti di alta qualità. La zona della Vallagarina, con il suo clima fresco e temperato, le notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte, e i terreni poveri e rocciosi, conferma la sua vocazione per realizzare ottime basi spumante da uve Chardonnay e Pinot Nero.
Il Trento Spumante Brut “Riserva del Fondatore 976” proviene da un’accurata selezione delle migliori vigne, solo nelle annate in cui particolari condizioni climatiche possono garantire la giusta concentrazione e ricchezza aromatica. L’attenzione maniacale in vigna e la gestione con basse rese per ettaro, consentono di portare in cantina uve mature e di grande equilibrio. Dopo la vendemmia e la pressatura soffice, il mosto fiore di ogni singola parcella viene avviato alla fermentazione. Solo dopo alcuni mesi di maturazione si procede alla creazione della cuvée formata da parti uguali da Chardonnay, che garantisce finezza ed eleganza e Pinot Nero, che conferisce all’assemblaggio carattere e struttura. La seconda fermentazione avviene in bottiglia, con un periodo sui lieviti di ben 96 mesi. La scelta del dégorgement tardif, ovvero di una sboccatura frazionata nel tempo, consente di avere sempre spumanti dal profilo molto fresco e fragrante, nonostante la lunga evoluzione sur lattes.
Il Brut “Riserva del Fondatore 976” Letrari è un Metodo Classico per intenditori e amanti dei lunghi affinamenti. I 96 mesi sui lieviti conferiscono allo spumante una ricchezza e complessità aromatica fuori dal comune, ben supportata dalla freschezza minerale tipica del terroir ed esaltata dalla commercializzazione con dégorgement tardif. Nel calice ha un colore dorato, con un perlage delicato, di estrema finezza e persistenza. Il quadro olfattivo si apre su una tavolozza di profumi, che spaziano dalle classiche note di crosta di pane ai cenni di pasticceria, frutta gialla matura, scorza d’agrumi, frutta secca e sfumature di morbide spezie. Il sorso è ricco, ampio e cremoso, con aromi profondi e persistenti, attraversati da una fresca vena minerale, che rende il sorso dinamico e ancora carico di vivace tensione espressiva.
Inserisci nel tuo carrello
Quantità / N.
flagHome×