Champagne Extra Brut Cuvée 743 Jacquesson

Champagne Extra Brut Cuvée 743 Jacquesson

imageCaratteristiche:

Produttore: Jacquesson
Denominazione: Champagne AOC
Vitigni: Chardonnay 57%, Pinot Meunier 22%, Pinot Noir 21%
Regione: Champagne (Francia)
Gradazione: 12,5%
Formato Bottiglia 75 cl - senza confezione
Vigneti: Uve Chardonnay provenienti dal Grand Cru di Avize; Pinot Noir provenienti dal Grand Cru di Ay e dal Premier Cru di Dizy e Pinot Meunier dal Grand Cru di Oiry e dal Premier Cru di Hautvillers
Vinificazione: prima fermentazione in grandi fusti di rovere con sosta sulle fecce fini, assemblaggio con vini di riserva per il 33% e rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Champenoise. Senza filtrazioni e con bassi livelli di solfiti
Affinamento: almeno 36 mesi sui lieviti
Colore: giallo paglierino con riflessi dorati e con perlage fine
Profumo: intenso e complesso, con note di frutta canditi, agrumi, frutta secca e sfumature minerali
Gusto: rotondo, morbido, fresco, ricco e minerale, piacevolmente complesso

Questo Champagne Extra Brut di Jacquesson è uno champagne millesimato: non riporta l’annata ma il numero della cuvée utilizzata, nata da un’unica vendemmia. Dopo una maturazione di circa 36 mesi sui lieviti si presenta con un profilo fresco, vivace e complesso, arricchito da intensi sentori di frutta gialla matura e agrumi
L’Extra Brut Cuvée di Jacquesson è uno di quegli Champagne che regalano emozione e splendide sensazioni, che nascondono dietro una storia fatta di passione e di dedizione, una vera e propria scelta di vita. Jean-Hervé e Laurent, i due fratelli Jacquesson, hanno davvero stravolto il concetto di Brut Sans Année, rendendolo molto più in linea con il concetto di terroir, di tipologia di coltivazione e di vinificazione, portando nel calice la naturale diversità delle varie vendemmie.
Un sistema, quello di associare un numero a ogni Cuvée, nato con la vendemmia del 2000 e con la Cuvée 728 che ha reso questo Champagne da subito originale. Nella loro serie “7” non vengono usati solamente i vini di riserva di ogni millesimo, ma addirittura l’assemblaggio delle Cuvèe precedenti; siamo di fronte, quindi, a un vero multimillesimato. Uno Champagne che nasce da una piccola rivoluzione, da una filosofia che prende il vino come riferimento dell’annata, come specchio dell’andamento climatico della stessa. Una filosofia esplicitata alla perfezione nel retro dell’etichetta, dove ogni anno troviamo la percentuale di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier utilizzata, ma anche il diverso rapporto fra vino d’annata e vino di riserva.
Nasce da vigneti in parte a Dizy, come Corne Bautray e Terres Rouges, e in parte ad Avize e Ay e regala splendide note di frutta gialla, con una lieve mineralità sul finale che sostiene una fitta materia e che riporta alla freschezza di un cedro da poco tagliato. Un palato rotondo e fine che rende lo Champagne Extra Brut Cuvée di Jacquesson elegante, snello ed estremamente piacevole.
Inserisci nel tuo carrello
Quantità / N.
flagHome×