Casa Caterina Cuvee Nature Brut Rose’ 60 mesi 2015

Casa Caterina Cuveè Nature Brut Rose’ 60 mesi 2015

image
Caratteristiche:

Produttore: Casa Caterina
Vitigni: Pinot Nero 100%
Regione: Lombardia (Italia)
Gradazione: 12.5%
Annata: 2015
Vigneti: da Monticelli Brusati su suoli argillo-calcarei
Vinificazione: fermentazione in acciaio con lieviti indigeni e seconda fermentazione in bottiglia secondo il Metodo Classico. No aggiunta di solfiti
Affinamento: 60 mesi sui lieviti
Filosofia produttiva: artigianali, senza solfiti aggiunti o minimi, lieviti indigeni

Colore: rosa salmone con perlage molto fine e delicato
Profumo: trame floreali, intense sensazioni di piccoli frutti rossi, melograno, spezie dolci, burro e crosta di pane
Gusto: cremoso, elegante, teso, soffice e intenso

Lo spumante rosè “60” di Casa Caterina esprime senza indugi tutta la precisione e la dedizione che la famiglia Del Bono mette nel produrre le selezioni dei propri vini. Localizzati a Monticelli Brusati, nel cuore della Franciacorta, sono una realtà piccola ma che già da anni esprime una forte cura dei prodotti, con una ricerca continua della qualità. Questo spumante è uno dei loro fiori all’occhiello, che è indirizzato a un consumatore attento ed esigente, è un vino magari poco conosciuto nel mare magnum della blasonata Franciacorta, ma che sa certamente colpire al cuore.
Lo spumante Metodo Classico Rosé Extra Brut di Casa Caterina è un Pinot Nero in purezza. Le vigne si trovano a Monticelli Brusati, un piccolo comune del bresciano con una storica tradizione di coltivazione della vite. I vigneti sono oggi sul terreno collinare che sovrasta il fiume Gandovere, caratterizzato da suoli argilloso-calcarei. La prima fermentazione del mosto avviene con lieviti indigeni in vasche di acciaio, mentre la seconda è in bottiglia secondo le modalità di vinificazione del metodo classico. La particolarità in questo caso è che non vengono aggiunti solfiti. Il vino staziona poi sui lieviti per ben 60 mesi.
Il Metodo Classico “60” è un rosè che appare accattivante già alla vista: ha un colore rosa salmone con un perlage persistente e fine. Dal bicchiere si sprigionano intensi aromi di piccoli frutti rossi e di melograno, con alcuni riflessi di spezie dolci. È incredibile quanto questi profumi siano persistenti e non svaniscano col passare del tempo, anzi si infittiscono e divengono complessi, con il tipico sentore di crosta di pane e burro. Bevendo il “60” si resta stregati dalla cremosità e dall’effetto setoso del tocco. È un rosè elegante, avvolgente, che rende festosa ogni papilla gustativa della bocca. Sicuramente versatile in cucina, dalle carni bianche al pesce, può sostenere un pasto completo.
Inserisci nel tuo carrello
Quantità / N.
flagHome×